BMW Serie 2 Cabrio affascina tutti

0
1348

Quando si parla di BMW l’idea dell’automobile che appare nella nostra testa è di una macchina di lusso, di fatti, questo marchio offre a un mercato di nicchia e ristretto, alcune vetture esclusive, splendide ed eleganti: per gli appassionati della guida all’aria aperta, la BMW regala un’altra vettura intrigante ed esclusiva, la BMW Serie 2 Cabrio.

Questa seconda versione è stata rivisitata rispetto alla Serie 1; sono state eseguite alcune migliorie e sicuramente alcuni dettagli sono stati resi ancor più unici e speciali. Leggendo le news di voci autorevoli, si scorge una curiosità di nicchia: sembra che sia stato inserito un particolare rivestimento ai sedili in pelle, chiamato SunReflective, che permette a questi di non surriscaldarsi quando sono a stretto contatto con la luce solare.

Salta anche la caratteristica della connettività, per cui questa BMW Serie 2 Cabrio ha una slot specifica per scheda SIM, per cui grazie alla connettività LTE si può scaricare l’aggiornamento per il navigatore satellitare ogni qualvolta sia necessario.

Il design

Sono altre le differenze dalla serie 1, anche nella lunghezza della Cabrio sono stati apportati cambiamenti:  sia nella lunghe e nella larghezza, le curve arrotondate acquisiscono millimetri preziosi, 72 mm per la lunghezza e 26 per la larghezza; lo stesso bagagliaio ha una capienza variabile tra i 280 e i 335 litri, la disponibilità è data dalla presenza della capote in tela, se sia in uso o a riposo durante le giornate di pioggia.

La linea appare diversa, sicuramente più bassa e lanciata rispetto alla Serie 1, le linee sono più arrotondate e appare con un’estetica più elegante e raffinata. Della Serie 1 ne sono stati venduti 130 mila esemplari in tutto il mondo, ovviamente si tratta di una cerchia ristretta di possibili acquirenti, in grado di potersi permettere questo gioiello, al contempo è doveroso dire che il brand si è adoperato per eliminare alcuni difetti e, offrirsi a un mercato più ampio con un modello più esclusivo e privilegiato, cercando di cancellare alcuni difetti che hanno in parte bloccato la serie 1.

BMW Serie 2 – meccanica

Spy-Shots of CarsLa BMW Serie 2 Cabrio ha due propulsori benzina2.0 da 184 cavalli e 2.0 da 245 cavalli; c’è anche la versione diesel sempre da 2 litri con 190 cavalli. Bmw non lascia mai nulla al caso, gli amanti dell’auto sportiva potranno scegliere anche la BMW Serie 2 Cabrio M235i per 3 litri TwinPower  per l’ebbrezza di ben 326 cavalli per vivere il brivido delle alte prestazioni  e della potenza.  Brividi della potenza da o 100 kw/h in 5.2 secondi; i dati dichiarano un consumo medio di 8,5 litri per 100km.

In termini di sicurezza sono stati inseriti alcuni accorgimenti importanti, per ridurre effetti gravi e seri in caso di collisione, è stato rinforzato il telaio, in termini tecnici parlano di un irrigidimento dello stesso, utile sia in termini di sicurezza, ma anche in miglioramento della dinamica dell’auto in corso di prestazione.

BMW è famosa anche per l’istituzione di una tecnologia in continuo avanzamento, alla ricerca della qualità e sicurezza; l’assistenza alla guida è di fatti assistita da alcuni sistemi importanti: Park Assistant, Driving Assistant, retromarcia e tutto ciò che riguarda gli altri sistemi utilizzati dal marchio BMW.

Un dettaglio spesso sottovalutato, riguarda eventuale impatto con pedone: il cofano motore attivo è integrato con un sistema che aiuta a disperdere e diminuire, l’impatto tra vettura e il corpo umano; un dettaglio che merita sicuramente attenzione e un plauso al marchio.