BMW Serie 4 Gran Coupé VS BMW Serie 3 GT

0
3114

BMW Serie 4 Gran Coupé Confronto BMW Serie 3 GT

Ci troviamo di fronte a due modelli eleganti e longilinee che stanno mettendo a dura prova la scelta dei consumatori. Versatili e avanzate ecco le caratteristiche principali dei modelli a confronto BMW Serie 4 Gran Coupé VS BMW Serie 3 GT.

Entrambi i modelli sono basati su piattaforma F30 che caratterizza i modelli in costruzione dal 2011, anno in cui è stata introdotta, al 2016. E’ stata proprio la BMW Serie 3 a sperimentare per la prima volta tale piattaforma modulare collegata ad una trazione posteriore integrale e nuovi propulsori a 4 e 6 cilindri sovra alimentati. Il risultato è una maggiore potenza a disposizione soprattutto sui 4 cilindri BMW, dopo la Serie 3 il nuovo piano modulare è stato sperimentato sui modelli Active Hybrid e nella Touring.

Design e interni: galleria fotografica

Analizzando il design delle due auto BMW Serie 4 Gran Coupé e BMW Serie 3 GT, troviamo le quattro porte senza cornice e un portellone posteriore quasi continuo al lunotto e lineare rispetto al tetto dell’automobile, la Gran Coupé ha uno slancio maggiore sull’anteriore.
Gli interni quasi si eguagliano nello stile. La Serie 4 GT offre un interno spazioso per una guida confortevole, dimensioni di poco più larghe rispetto alla Serie 3 grazie ad alla maggiore altezza del tetto e ad una rotondità dell’abitacolo più marcata. La Coupé invece riprende lo stile costruttivo della due porte Serie 4 Coupé, rispetto alla GT si nota una maggiore altezza del parabrezza rispetto e uno spazio più compatto seppur comunque spazioso.

La guida

La differenza dei due modelli a confronto, BMW Serie 4 Gran Coupé e BMW Serie 3 GT, è sicuramente nella guida. La Gran Turismo si caratterizza per una condotta morbida e un cambio marcia maggiormente soft appunto da vera Gran Turismo, stabile in grande velocità nessun problema sui curvoni autostradali e per questo si può considerare una macchina flessibile, una guida di stile piuttosto che dinamica, mentre nella Coupé la qualità di guida si percepisce soprattutto nel misto stretto, la difficoltà nella guida è equilibrata grazie anche ai dispositivi di sicurezza attiva.