BMW Z5 in arrivo nel 2017

BMW si prepara a stupire con la nuova vettura Z5

0
3789

BMW Z5 è il modello di cui si parla ultimamente nei rumors del marchio tedesco, sembra che questa nuova vettura debba fare il suo debutto ufficiale nel 2017, ma le news a riguardo non sono ancora ben certe. Le notizie che al momento circolano su questo veicolo, affermano che al momento sia in produzione con tante belle ed eleganti novità, tipiche della manifattura classica del marchio BMW.

Sedili in pelle e un design felino e accattivante, pronta per sfrecciare e affascinare il mondo automobilistico. Nelle immagini potete vedere quello che nel linguaggio tecnico è chiamato un rendering, ossia una versione non ufficiale, un modello non ancora presente, ma che potrebbe essere quello del futuro, una versione se non uguale, molto somigliante a un nuovo gioiello automobilistico firmato BMW, che arriverà sulle nostre strade nei prossimi anni.

Sarà il risultato della prima collaborazione della BMW con la Toyota, per cui c’è da aspettarsi sicuramente qualcosa di diverso dai loro modelli, ma altrettanto interessante, un’unione ben salda, sofisticata, di armonia, eleganza, bellezza e sportività, che daranno a questa BMW Z5 il giusto tocco di estrosità del mezzo. Molti sono già affascinati, non solo dalla sperimentazione di questi due marchi tanto differenti e lontani, ma soprattutto da ciò che potrà affacciarsi nel pianeta automobile.

La BMW Z5 probabilmente si potrà già ammirare il prossimo anno 2016, sarà presentata in una versione detta concept car, probabilmente sarà una versione che si avvicina molto a quella che sarà l’originale, che ricordiamo sarà presentata ufficialmente solo nel 2017. I rumors affermano che inizialmente potremmo vedere una BMW Z5 roadster open air, successivamente potrebbe trasformarsi in una dinamica edizione coupé.

Lo stile sarà vicino a quello della sorella BMW Z4, ma la Z5 avrà degli accenti diversi, figure aggraziate e delicate, lo scopo primario del marchio è portare nei saloni automobilistici una vettura ancor più lussuosa e con note superiori importanti, decisive.

Alcune curiosità parlano dell’uso di materiale più leggero, per cui si avrà una vettura decisamente più leggera, parliamo di una fibra di carbonio; ciò che interessa i veri automobilisti, è conoscere la potenza del motore, anche in questo caso i clienti non saranno delusi, sembra che sia stato scelto un motore a quattro cilindri turbocompresso da 2 litri. Gli automobilisti potranno scegliere fra tre diverse varianti: da 190 cavalli per la versione base per 141kw, per poi passare alla seconda con 245 cavalli per 182kw, e infine ci sarà la terza, a propulsore con 270 cavalli per 201kw.

Queste sono le prime indiscrezioni, non rimane che aspettare e vedere quali saranno le scelte definite e se nel frattempo, saranno rilasciate altre informazioni.